Main Page Sitemap

Tagliare file mp4 senza ricodifica





Trovi indicati quelli che a parer mio rappresento i migliori software della categoria proprio qui di seguito.
Per questo si possono utilizzare programmi specifici come.
Sono fruibili sia su Windows che su Mac (oltre che per Linux) e sono tutti piuttosto semplici da usare (anche da parte di chi non si reputa un grande esperto in fatto di nuove tecnologie).
Tieni presente che per esportare i file in formato MP3, dovrai installare anche il plugin lame MP3, seguendo le istruzioni che trovi nel mio tutorial su come usare Audacity (unitamente ad altre indicazioni utili su come utilizzare il programma).Nel caso in cui dobbiate operare su files in formati diversi (es: mov) potrete aprirli ed unirli, salvandoli però in un altro formato (verrà effettuata una conversione).Non presenta alcuna limitazione e consente di unire automaticamente i brani in base al numero di traccia, alla data di creazione e altri parametri personalizzabili.Fino a qui non ci sarebbe nulla di particolare (sono le stesse cose fatte da altri programmi, come VDM e AviDemux ma -a parte il fatto che l'utilizzo è davvero facile- Machete Lite fa una cosa in più: è infatti in grado di editare.MP3 Direct Cut consente anche di tagliare, copiare e incollare parti della traccia (o cambiare il volume senza necessità di una successiva ricodifica (con perdita conseguente di qualità e di suddividere automaticamente una traccia tramite un file CUE, o anche senza.cue, in maniera automatica.Dopodiché intervieni sulle impostazioni del file audio finale servendoti dei menu a tendina che sta a destra.Specifica infine la posizione di salvataggio del file di output pigiando sul bottone Browse, in corrispondenza della dicitura Output Path: che sta sempre a destra, e premi sul pulsante Merge MP3 Files Now.E' possibile utilizzare i tag (se sono presenti) per rinominare le tracce, o usare il nome della traccia per i tag.Nota: E necessario che i files video da unire siano simili: stesso formato, stesso frame rate, stessa risoluzione, stesso codec etc.Indica quindi il formato di output che preferisci e premi su Next, regola (se richiesto) le impostazioni relative alla qualità e premi ancora su Next dopodiché specifica la posizione per loutput e pigia sul pulsante Join.Ora che visualizzi la finestra del programma sullo schermo, trascinaci sopra i file audio da unire e disponili nellordine che preferisci.Nella finestra che si apre, indica il nome che è tua intenzione assegnare al brano unificato da creare, specifica la posizione di output e clicca sul bottone Salva. .
Semplice: perché integra anche una speciale funzionalità grazie alla quale è possibile unire gli elementi convertiti in un unico file di output.
E' anche in italiano.
Download, giudizio : buono.
Avviate Avidemux cliccando due volte sulleseguibile Avidemux2_GTK (oppure hotel da vinci milano expo Avidemux2_qt4).
La maggior parte dei codec sono già inseriti in AviDemux, così che non devono essere installati a parte.
Copy (nella versione.5 doveva essere fatta la conversione).Ma certo che si, ci mancherebbe altro.Queste sono le tipiche situazioni in cui si può voler effettuare lunione (Join) di due filmati.Come comprensibile, vsdc Free Editor non è semplicissimo da utilizzare, date le sue molte funzionalità; su Programmifree sono presenti alcune guide: Esiste anche una versione a pagamento (del costo di una ventina di euro chiamata.Oltre a poter montare fino a 100 tracce video in contemporanea, può aggiungere effetti particellari, titoli, o motion blur (aggiunge un effetto sfocatura ad un oggetto in movimento, per dare maggiore realismo, oggetto che può essere identificato e seguito automaticamente con la funzione Motion tracking).In questo articolo farò riferimento specificatamente alla versione portabile per Windows.Si tratta infatti di un potentissimo editor audio gratuito ed open source per Windows, Mac e Linux che permette di lavorare con tutti i principali formati di file audio in maniera facile e veloce.Importante : Al momento di salvare (o convertire potrebbe uscire una schermata in cui si chiede di acquistare il programma per proseguire.E' anche possibile generare delle playlist nel formato più difuso (.m3u in modo da poter poi ascoltare le nostre tracce nell'ordine che vogliamo (il giorno che vorremo cambiare l'ordine di ascolto, o aggiungere o rimuovere tracce, basterà aggiornare la playlist).Exe sotto la prima bandierina di Windows (se stai usando Windows) oppure pigia sul collegamento g sotto la, x nera (se stai usando un Mac).Scenario: ho scaricato da internet un film diviso in due file, voglio unirli in modo da creare un filmato unico.Il tutto è veloce e preciso e può essere usato con la funzione.È gratis ed è solo per Windows.Se vuoi inserire unintera cartella contenente i tuoi file audio, premi su Add Folder e selezionala.

Oppure, ho effettuato diverse riprese con la fotocamera (o la videocamera) e voglio unirle in un unico file.
Il procedimento è particolarmente veloce e si riduce a pochi semplici passi.
Si tratta di un convertitore audio gratuito, open source e funzionante su Windows, Mac e Linux che, appunto, consente  di convertire tra loro tutti i principali formati di file audio.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap