Main Page Sitemap

Mussolini voleva vincere la guerra




mussolini voleva vincere la guerra

Era una vera e propria marcia trionfale, che trovava echi non solo nel partito fascista e nellesercito italiano, ma anche fra il kiabi codici sconto popolo.
E, dopo aver rischiato di essere attaccato dalla Francia e dallInghilterra il nostro Paese ora correva il rischio di essere attaccato dalla Germania.
Il Duce fa un ultimo tentativo: si dichiara disposto a intervenire presso il Fuhrer, purché la Polonia accetti di dare Danzica alla Germania.Ormai anche loro avevano deciso per la guerra.» -LItalia entra in guerra-, «fin dal 1939, durante una seduta del Gran Consiglio del Fascismo, il Duce aveva esposto le rivendicazioni dellItalia nei confronti della Francia: tutti i terroitori al di qua delle Alpi dovevano essere italiani.Ogni mattina arrivavano a Palazzo Venezia migliaia di lettere, e tutte con lo stesso ritornello: Come sempre, lItalia arriva carabinieri san vito al tagliamento orari per ultima: i tedeschi si prenderanno tutto.Le battaglie riportate nella campagna di Russia sono accadute realmente ma in questo filmato sono state posticipate l'anno dopo e anticipate di 2 mesi, dato che si ipotizza l'attacco all'urss in aprile 1942 e non in giugno 1941.Il telegramma arriva immediatamente.Se non sbaglio, fece intendere che le truppe tedesche non avrebebro esitato ad occupare militarmente lItalia qualora avesse fatto un ennesimo giro di Valzer.Dio mi è testimone che ho fatto tutto il possibile per salvare la pace.» Da Mussolini privato, di Rachele Mussolini (1973).Di fronte a questo nuovo aspetto della situazione, il Duce non si ferma ma si ostina nei tentativi di pace.Però, arriva subito un altro telegramma: Hitler fa capire a Mussolini che non vuole piu transigere ed è deciso ad andare avanti, occupare Danzica, anche a costo di fare la guerra alla Polonia.Tutte quelle truppe, tutti quei formidabili armamenti non sono piu lontani, ora.Ma soprattutto era lo Stato Maggiore del III Reich minacciava puramente e semplicemente di invadere ed occupare lItalia.Il la tensione raggiunse un punto culminante.Il Duce si trova ora in una posizione ambigua nei confronti di Francia e Inghilterra, proseguendo ufficialmente i preparativi di guerra.Con 2 mesi in più a disposizione, è molto probabile che i tedeschi avrebbero preso Mosca.I tentativi di evitare la guerra- quando si rese conto che non poteva far piu nulla per evitare la guerra, mio marito cercò di tenerne fuori lItalia il piu a lungo possibile.
Il contraccolpo di questa visista americana non tardò a farsi sentire: appena informato, Hitler mandò a sua volta a Roma un influente messaggero, il Ministro degli Esteri von Ribbentrop.
Ma le guerre sono come le valanghe: non puoi prevedere il loro volume, né la durata né la direzione.
Il 10 maggio si ebbe il gran colpo.
La mattina del 3 settembre la Francia e lInghilterra dichiararono guerra alla Germania.
Tuttavia, prima di presentare una nuova proposta, vuole proteggersi le spalle: la mattina del 1 settembre, di buonora, chiede ad Attolico di ottenere da Hitler un telegramma che lo sciolga in quel momento dagli obblighi dellalleanza.
Mussolini tenta un altro mezzo: nel pomeriggio propone alla Francia e allInghilterra una conferenza per il 5 settembre, allo scopo di riesaminare il trattato di Versailles.Molti studiosi danno per probabile la vittoria dell'Asse se fosse riuscita a prendere il petrolio del Caucaso.Questa sensazione trova conferma negli avvenimenti, che precipitano a partire dal 30 agosto.Chiedeva inoltre a mio marito di prendere le disposizioni che riteneva opportune per lavvenire dellItalia.Anche noi tremeremo per loro come milioni di altri italiani.Inoltre non voglio che Hitler rimanga il solo interlocutore degli inglesi e dei francesi, nel loro stesso interesse; e questo, Churchill, lo sa bene.Ecco a voi la verità raccontata dalla donna che viveva accanto al Duce e che lo aveva sposato: Rachele Guidi.Il suo scopo era restare neutrale fino al 1942, anno in cui riteneva che lItalia sarebbe stata pronta per entrare in guerra, se fosse stato necessario.




[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap