Main Page Sitemap

Cani grossa taglia normativa


La liberta' di movimento deve essere adeguata alla razza e alla taglia del cane.
Per quanto attiene allallevamento amatoriale, se i cani vengono tenuti in ambiente domestico chiuso, si fa riferimento alle modalità di custodia previsti nel punto 1 lett.
La museruola (rigida o morbida) deve essere di materiale atossico, adatta alla taglia, alla razza e tale comunque da impedire ai cani di mordere.Ecco alcune informazioni utili.I cani che hanno a disposizione una superficie di movimento inferiore ai 20 il pastore tedesco è taglia media metri quadrati o vengono tenuti in ambienti chiusi, vanno portati a spasso almeno una volta al giorno.In presenza di temperature esterne elevate deve essere sempre disponibile un posto ombreggiato e acqua a sufficienza.E' bene ricordare che nessuna ordinanza comunale, provinciale o regionale può sostituirsi a questa legge del 2009 perchè è una legge statale quindi ha un valore superiore rispetto alle altre.Sono inoltre vietati tutti gli apparecchi e le attrezzature finalizzati a provocare soffocamento o ad arrecare qualsiasi tipo di sofferenza all'animale.4) Allinterno delle abitazioni e dei luoghi recintati i cani devono essere custoditi in maniera da non arrecare danni a occasionali visitatori.Una parte del recinto deve essere dotato di copertura.Trasporto 1) Ai sensi del regolamento CE 1/2005 e dal decreto legislativo 151/2007, il trasportatore dellanimale deve adottare le seguenti misure: - prevedere frequenti interruzioni del viaggio al fine di prevenire che lanimale trasportato presenti segni di stress, per garantirne il riposo, lalimentazione.che per il mancato rispetto dellobbligo del guinzaglio e della museruola (Leggi Regionali e Ordinanze Comunali).Ogni cane in più comporta un aumento minimo di superficie di metri quadrati sei.2) Le misure di cui al punto 1) sono adottate anche in caso di trasporto con automobili private e con i veicoli di cui agli articoli 203, comma 1, lettera m) e 204, comma 1, lettera m) del decreto del presidente della Repubblica 16 dicembre.Fatte salve le deroghe previste dalle norme provinciali vigenti per l'esercizio della caccia, non e' consentito lasciar vagare i cani.16 C a n.
Non vi e' infine alcun obbligo di museruola e guinzaglio all'interno delle aree cani espressamente predisposte dal comune.
10) Gli oggetti di cui al punto 9) devono essere esibiti su richiesta della Polizia Municipale o dagli altri soggetti autorizzati.
Riassumendo: la museruola dobbiamo averla sempre con noi, altrimenti possiamo essere sanzionati, ma NON dobbiamo obbligatoriamente farla indossare al cane, a meno che non ci siano rischi di incolumità o lo richieda l'Autorità competente.
E' consentito tenere legati i cani alla catena solo alle seguenti condizioni: a) l'animale deve comunque poter raggiungere senza problemi la cuccia ed il luogo dove viene deposto il cibo e deve essere lasciato libero o portato a spasso almeno una volta al giorno; b).
L'autorità competente potrà chiedere di farla indossare al cane, che dovrà tenerla fino a quando resteremo in presenza dell'autorità stessa ma, non potrà multarci perchè il cane non la indossava.
3) Tale obbligo non sussiste qualora il recinto abbia una superficie almeno otto volte superiore a quella minima richiesta dal punto c) 1) (mq 120, pari 8 x mq 15).Inoltre dovranno essere presenti protocolli sanitari che definiscano modalità e periodicità degli interventi preventivi: protocolli che definiscano le condizioni sanitarie e gli interventi profilattici richiesti per le introduzioni, protocolli di vaccinazione e trattamenti antiparassitari, protocolli che definiscano le modalità di pulizia, disinfezione e disinfestazione delle.Poi siamo tutti pronti a giudicare quando accadono delle tragedie.L'obbligo della museruola non sussiste per i cani di piccola taglia.Abbiamo questa convinzione che ogni animale debba essere trattato come un umano (ma sempre fino ad un certo punto, fino a quando fa comodo a noi trattarlo così in pochi si prendono l'impegno di informarsi, di capire cosa sia giusto e cosa non lo sia.3) Nel recinto, opportunamente inclinato per il drenaggio, non ci devono essere ristagni di liquidi; il recinto deve essere adeguato alla taglia del cane, permettendogli un abbondante e fisiologico movimento, deve avere una parte ombreggiata, pavimentata almeno in una sua parte in materiale non assorbente.Chi detiene un cane deve fare in modo che esso abbia, soprattutto da cucciolo, sufficienti contatti con persone e animali per consentirgli di raggiungere un adeguato livello di socializzazione e per prevenire comportamenti aggressivi futuri.8) Negli spazi a loro destinati, i cani possono muoversi, correre e giocare liberamente, senza guinzaglio e museruola.9) I detentori di cani che si trovano su area pubblica o di uso pubblico hanno lobbligo di essere muniti di apposita paletta o sacchetto o altro apposito strumento per una igienica raccolta degli escrementi prodotti da questi ultimi.Laltezza del recinto e le caratteristiche costruttive devono impedire la fuga del cane.In caso di animali di grossa taglia e/o di razze selezionate per attività allaperto, tuttavia, la detenzione in ambiente domestico chiuso sarà possibile solo nel caso in cui lanimale non mostri segni di disagio.L'obbligo di museruola e guinzaglio non sussiste inoltre per i cani da caccia ed i cani pastore durante il loro lavoro, per i cani da valanga e della protezione civile, i cani per ciechi ed i cani militari e poliziotto in servizio.6 della legge, tutti gli episodi di morsi da cane registrati ai danni di persone.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap