Main Page Sitemap

Taglio metalli laser


taglio metalli laser

Sit-Tampalini e, laser-tech, da sempre operanti a Lumezzane in provincia di Brescia, centro di riferimento internazionale nel campo della metallurgia.
Durante il processo di taglio l'energia assorbita dal materiale nella zona in cui il fascio laser è focalizzato (densità di potenza pari a W/cm2) viene trasformata in calore.Taglio Laser, il taglio laser dei materiali è la più comune e diffusa applicazione dei laser di potenza.Visite contenuti : 70339, cMA srl Taglio Waterjet Taglio laser Piegatura metalli.Officine Tampalini è nata dalla fusione delle ditte.Negli ultimi anni il nostro mercato si è ampliato anche fuori dai confini nazionali ed abbiamo effettuato lavorazioni di varia natura per aziende con sede in Germania, Francia e Svizzera.Impianti petroliferi, kart e veicoli elettrici, macchine per lindustria.Catalogo, taglio Waterjet, offerte volantino ipercoop ragusa la tecnica del taglio waterjet è la più innovativa e flessibile nel campo meccanico.Disponiamo di impianti di ultima generazione per lavorazioni di eccellente precisione, che consentono di ottimizzare tempi e costi per la vostra azienda.Acciaio al carbonio, acciaio Inox, rame, ottone.La flessibilità di questa tipologia di taglio ne permette un uso sconfinato in tutti i settori dell'industria.Il nostro sistema di taglio waterjet presenta numerosi vantaggi rispetto ai sistemi tradizionali che in definitiva permettono di ottenere velocità di lavoro più elevate.Il taglio waterjet è a tutt'oggi la tecnica che permette di ottenere la maggiore velocità di produzione, per questa ragione è la tipologia di taglio piu'appropriata da introdurre in un sistema di produzione continua.Taglio laser di tubi e lamiere, taglio waterjet 2D/3D, saldatura metalli e piegatura lamiere, presso la nostra sede di Proserpio in provincia di Como.Tubi industriali e travi saldate, news, rimani sempre aggiornato sull'attività di CMM.Materiali Lavorabili, cMM si dedica alla trasformazione dellacciaio e ha potuto testare macchinari per il taglio laser sempre allavanguardia e ad alto rendimento.Siamo specializzati nella lavorazione dei metalli sia con metodi tradizionali che con le più moderne tecniche di taglio laser per acciaio inox, alluminio, ferro e ottone.
Refrigerazione e clima industriale e civile.
La pressurizzazione dell'acqua avviene tramite a delle pompe intensificatici che moltiplicano la pressione fino a 4137 bar.
Franki Laser, opera da anni nel settore della carpenteria metallica leggera svolgendo lavorazioni conto terzi.Meccanica e strutture in genere, oil gas, parchi divertimento.Per saperne di più, scegli la lingua, chi è online 22 visitatori online.Alluminio, hardox, domex, materiali Alto Resistenziali, principali settori merceologici.Il taglio waterjet si ottiene pressurizzando ad alta pressione il getto d'acqua all'interno di un utensile detto ugello che segue un percorso prestabilito in base ad un programma specifico.Lufficio tecnico collaborera al fianco del cliente per comprendere e soddisfare le esigenze, fornendo le migliori soluzioni per risolvere le criticita.Le tecnologie utilizzate sono innovative e allavanguardia, tagli di precisione su materiali come ferro, acciaio, inox, alluminio e leghe, ottone, bronzo, rame, titanio, marmi, graniti, pietre, gomma, teflon,.V.C., plexiglass, materie plastiche in genere e vetro, servizi di punzonatura, marcatura e incisione metalli.Ci rivolgiamo quindi a tutto il mercato europeo assicurando massima competenza nella lavorazione dei metalli.Piping, pulizia industriale, prodotti di commercio, pulizia industriale.Nel primo caso la rimozione del materiale avviene attraverso aspirazione di fumi e vapori prodotti, nel secondo caso generalmente l'espulsione del materiale è coadiuvata dall'azione di un gas di processo detto gas di assistenza.Dalla lavorazione dei metalli al taglio laser fino alla partecipazione a fiere di settore in Italia e nel mondo).

Costruzioni industriali e civili, ecologia, energia, enologia.
Questo calore provoca localmente un rapido aumento della temperatura del pezzo; la fusione e/o la vaporizzazione della zona di interazione determinano la formazione di un foro.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap