Main Page Sitemap

Come tagliare una sim in nano


come tagliare una sim in nano

Una limetta o un po di carta abrasiva, per limare i bordi della SIM dopo averla ritagliata e siti sconti abbigliamento prima di inserirla nello smartphone.
Qualora te lo stessi chiedendo sappi che tali codici servono nelle procedure di passaggio a nuovo operatore con portabilità del numero.
Ti verrà chiesto di fornire un documento di identità e ti verrà fornita, a pagamento, una nuova scheda nel formato che più preferisci (in questo caso una Nano SIM). .Se tutto è filato per il volantino offerte oasi ascoli piceno verso giusto, entro qualche minuto vedrai comparire il nome del tuo operatore in alto a sinistra e acquisirai la possibilità di effettuare/ricevere chiamate sul tuo nuovo telefonino (oltre che di inviare messaggi, navigare su Internet in 3G/LTE e così.Prendi un pennarello indelebile e traccia sulla scheda le linee guida che vedi sul modello, ovvero le due linee orizzontali, le due linee verticali e la linea diagonale che si trova in basso a destra.Modello per tagliare Micro SIM in Nano SIM.Nastro biadesivo per fissare la SIM sul modello.
Rivolgendosi a un negozio si può anche richiedere una nuova SIM triplecut, se disponibile (Wind la propone da qualche tempo a questa parte che offre ben tre formati in un'unica soluzione.
Tuttavia se non ti è possibile fare ciò e se non è tua intenzione spendere del denaro per il cambio scheda, sappi che puoi risolvere andando a tagliare una Micro SIM e facendola diventare una Nano SIM.
Se per errore intacchi il chip presente sulla SIM, puoi rendere la scheda completamente inservibile e rischi di dover spendere più dei 10 euro a cui facevamo riferimento prima per acquistarne una nuova.
Molti nuovi modelli di cellulare, infatti, sono predisposti per la cosiddetta nano SIM, il modello di SIM Card di dimensioni più ridotte, rispetto alla classica mini SIM e persino rispetto alla piccola micro SIM.
Se il tuo gestore è diverso da quelli che ti ho appena indicato, prova a cercare maggiori info collegandoti al who was leonardo da vinci book pdf relativo sito Internet e dando unocchiata alla sezione dedicata allassistenza oppure alla gestione delle schede.
Eccoti qualche esempio pratico.
Iccid e, iMEI della SIM, che potrebbero perdersi durante il ritaglio e servono nelle procedure di passaggio a nuovo operatore (con portabilità del numero).Presa coscienza della cosa di sicuro adesso starai pensando di doverti recare in uno store fisico del tuo gestore per cambiare SIM facendoti dare quella del formato corretto.Anche in tal caso per scoprire in maniera dettagliata come utilizzare un Sim cutter per tagliare Micro SIM in Nano SIM puoi affidarti a YouTube. .Per l'Italia, l'iccid comincia sempre con 8939 (le prime due cifre indicano che la SIM viene usata per le telecomunicazioni mentre le seguenti due corrispondono al codice internazionale del nostro Paese).Continua fino a quando non senti che i bordi della SIM sono uniformi, ma non insistere troppo, rischi anche in questo caso di danneggiare la scheda o rimpicciolirla troppo.Ne hai acquistato uno di ultima generazione, che muori dalla voglia di provare, ma una volta tornato a casa hai ricevuto unamarissima sorpresa: la tua SIM non è compatibile con il dispositivo.Prima di procedere con il taglio della SIM, suggeriamo di annotarne il numero seriale (detto iccid) che è stampato sul retro della scheda).Una stampante per stampare il modello di cui sopra (incredibile, vero?).Nel passaggio da una MiniSIM a una micro SIM non sarà necessario intervenire su nessuna zona del chip perché la rimozione di gran parte della cornice plastica permetterà di raggiungere l'obiettivo.Tuttavia, questo è bene che tu lo sappia, si tratta di una procedura un tantino rischiosa.3 in 1 adattatore Nano sim (Nano SIM to Micro SIM Card Micro SIM.Puoi infatti recarti in un qualsiasi centro del tuo operatore telefonico e richiedere un cambio di scheda (che può essere gratis oppure a pagamento a seconda delle politiche aziendali) o, se proprio vai di fretta, puoi tentare la strada del fai.



La vecchia SIM non potrà essere quindi direttamente inserita negli slot degli smartphone più recenti sarà necessario procedere alla sua sostituzione presso un negozio autorizzato (al costo di 10 euro per qualunque operatore).


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap