Main Page Sitemap

Come si semina l'insalata da taglio




come si semina l'insalata da taglio

Operazioni valide per tutte le insalate da taglio In questo mese il terreno dovrebbe essere già pronto per la semina ( già vangato, zappato e rastrellat o se così non fosse eseguire una vangatura a 15 cm di profondità, poi effettuare una zappettatura per ridurre.
Entrambe le tipologie temono però gli ammendanti non completamente decomposti.Questi tappetini si possono mettere sui terrazzi, balconi e davanzali delle finestre.Non è quindi necessario seminare più volte.Distinguiamo due tipi di insalata, quella da taglio e quella da cespo.Queste insalate (che si seminano una volta sola ) nel corso dellestate vegetano regolarmente e si raccolgono tagliando le foglie a 1 2 cm sopra il colletto quando le foglie hanno raggiunto 10 -12 cm di altezza.Le altre, invece, vanno poste a 20 cm le une dalle altre.La durata di vegetazione è differente a seconda della specie, comunque hanno tutte una durata media di circa tre mesi.Le qualità da taglio di solito si seminano a spaglio facendo attenzione a distribuire uniformemente il seme, mentre quelle da cespo è meglio seminarle a file distanti tra loro più o meno 30/40 cm e con la stessa distanza tra le varie piante.Quando e come seminare, la moltiplicazione dellinsalata avviene tramite la semina a spaglio o a file: direttamente in campo oppure in semenzaio per poi venire successivamente trapiantata.La prima tipologia permette più raccolti mentre la seconda, una volta tagliata non ricresce più.Purtroppo, però, nei vassoi spesso ci sono moltissime piantine ( si va in genere dalle 9 alle 12 metterle tutte a dimora comporta spesso poi che alcune vadano a seme.Innaffiatura, linsalata indipendentemente dalla qualità, è un ortaggio che necessita di molta acqua.
La semina può essere effettuata sia in pieno campo sia in vasetti o appositi vassoi alveolari.
Visto che questo ortaggio resiste bene anche a temperature più basse consiglio di seminarla a più riprese a distanza di 45/60 giorni, in modo da avere successivamente la possibilità di avere linsalata pronta per la raccolta in modo graduale e continuo.
È importante per ogni periodo scegliere la varietà più adatta.
Vogliono un terreno fertile e assolato.
Lattuga (Lactuca sativa la lattuga appartiene alla famiglia delle Asteraceae.
Tra le scarole possiamo ricordare la gigante degli ortolani, la full heart, la cornetto di Bordeaux.Per esempio allavvicinarsi dellestate è bene prediligere le cultivar a foglia riccia.Il terreno deve essere ricco in humus e lesposizione molto luminosa.Un inconveniente purtroppo molto frequente, specie durante la primavera e lautunno, è rappresentato dalle lumache e dalle limacce.Possono essere anchesse seminate a dimora o in vasetti, ogni 15 giorni.In genere per un buon risultato bisogna attendere 2-3 settimane.Risultano più saporite e il cuore è più dolce.Siccome vorrei vendere diversi ortaggi nello stesso periodo Quando dovrei piantare le nano;Pomodoro insalata e Cetrioli cosi da poterli raccogliere nell.Sia in estate sia in inverno sono capaci di donare un tocco di freschezza alla nostra tavola.Essi hanno al loro interno i semi di insalata e si possono piantare nell'orto oppure in vasi larghi e bassi.La coltivazione delle insalate è tra quelle che danno più soddisfazione allinterno di un orto casalingo.Raccolta di solito, anche a seconda del clima e della cultivar, le insalate sono pronte per il consumo in 3-6 settimane.



Carioca batavia rossa (precoce, matura in 20/30 giorni, cespo grosso di colore rosso, resiste bene alle alte temperature senza spigare) Dolomiti rossa di trento (raccolto in 30/60 giorni, pianta resistente con foglie verdi e bordi rossi frastagliati, adatta alla raccolta sia in primavera che.
A quel punto andranno legate strettamente per evitare che le foglie laterali toccando il terreno rischino dei marciumi.
Il pH ideale per linsalata è tra 6/7.

[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap